Avviso di Accertamento

L’avviso di accertamento è l’atto con il quale l’Agenzia delle Entrate comunica al contribuente la richiesta di pagamento di una o più imposte oltre alle sanzioni ed agli interessi.

Fai attenzione: una volta ricevuto un avviso di accertamento, non è importante se hai ragione o torto! Non dimenticare infatti che l’avviso di accertamento è un atto unilaterale impositivo potenzialmente vincolante, il che significa che se non impugnato tempestivamente (ossia entro sessanta giorni dalla notifica) davanti al giudice tributario competente non sarà possibile fare quasi più nulla, neanche avendo eventualmente ragione!

Ricorda anche che gli avvisi di accertamento notificati dal 1 ottobre 2011, decorsi i sessanta giorni, diventano esecutivi senza che ci sia bisogno di ricevere la cartella di pagamento: vuol dire che l’Agente per la riscossione (Equitalia) potrà, attesi ulteriori trenta giorni, iscrivere ipoteca sugli immobili, iscrivere il fermo amministrativo su autovetture e motocicli o addirittura pignorare i beni di tua proprietà!
avviso di accertamento
avviso di accertamento
© 2011 | Consumerst | P.I. 08076381006 | C.F GHR NDR 73A18 H501 Y
SEGUICI ANCHE SU